domenica, maggio 07, 2006

Non voglio...


Non voglio sentirmi spettatrice delle vite altrui nè che queste diventino l'unica fonte delle mie emozioni forti...
Non voglio che sia cibo o alcool a farmi stare "bene"...
Non voglio sbagliare pensando che quando le devo fare io le cose sono sempre più difficili che per gli altri...perchè dall'esterno tutto sembra più facile, è farle di persona che ti fa veramente capire quanto costa ottenere qualcosa di importante...
Non voglio non riuscire a non pensare ma allo stesso tempo non capire quando e se devo migliorare qualcosa di me...
Non voglio sentire che mi manca un'amica perchè mi fa sentire incompleta e non pensavo potesse accadermi...dopo varie delusioni credevo che l'amicizia non potesse toccarmi più di tanto...
Non voglio che i mei familiari stiano poco bene...vorrei stargli accanto il pù possibile...
Non voglio non sentirmi amata abbastanza, considerata una "non speciale", non stimolata, non conquistata giorno per giorno, sorpresa, desiderata, cercata, scontata come se fosse normale la mia compagnia...
Non voglio arrabbiarmi...sono stanca...
Non voglio essere sempre pessimista...
...